Belluno vince la battaglia della carta

Giu 4, 2018 | Rassegna stampa

Gazzettino – Edizione di Belluno del 10.09.13

Stangata da 85 mila euro per la ditta che aveva vinto l’appalto per la raccolta carta e cartone. La penale è stata inflitta dalla Bellunum, società del Comune di Belluno, in quanto l’appaltatore non avrebbe effettuato una corretta differenziazione del rifiuto. La controversia, partita ancora nel 2007, si è chiusa solo in questi giorni davanti al Tribunale di Belluno che ha dato ragione alla Bellunum, abbassando però di 30 mila euro la penale. La ditta, la Sap, è però pronta a fare ricorso non appena saranno depositate le motivazioni del giudice.